L’Informazione per la Vita

La prima volta che abbiamo sentito parlare della donazione degli organi abbiamo subito pensato che fosse una cosa bella, giusta e moralmente corretta, ma poi ragionando sulla cosa abbiamo pensato a quello che questa cosa comportava: la fine di una vita. Per questo molte persone, genitori di figli scomparsi, parenti, rifiutano la donazione degli organi di un loro caro, perchè questo significa che davvero se n’è andato e che è la fine di tutto. Ma alla fine è il risultato quello che conta, DARE la vita, DONARE la vita a delle persone che altrimenti non ne avrebbero la possibilità. Senza contare poi tutti i modi di donare senza che questo comporti la morte di un’altra persona: parliamo di donazione del sangue o del midollo osseo, ancora così poco conosciuta.

Per questo siamo grate a Donaction per aver portato questo progetto dentro le scuole e per aver sensibilizzato i più giovani, per aver creato una cultura della donazione e per averci anche informato meglio sull’argomento, che più ho meno sta a cuore a tutti e potrebbe sfortunatamente riguardare tutti.

La vita è un diritto di tutti e nessun interesse particolaristico dovrebbe impedirla. Donare gli organi è una realtà ed è una delle cose più belle e uno degli atti caritatevoli più grandi.

 

Magnanelli Caterina, Foresto Martina

Classe VD Liceo Scientifico Laurana (Urbino)

Join the discussion One Comment

Leave a Reply


8 − = quattro

Call To Action! Sei maggiorenne? Diventa DONATORE Diventa DONATORE!